Coronavirus e stile di vita

Coronavirus e stile di vita

Stile di vita: Quotidiano vivere sano contro il Coronavirus

Nell’emergenza Coronavirus, che ci vede tutti coinvolti in prima persona, dal mondo della ricerca giunge la sollecitazione a considerare il problema “pandemia” in maniera più organica e generale. Un invito ad interrogarci sulla sostenibilità del nostro stile di vita e delle nostre abitudini che rischiano di minare seriamente la nostra salute.

Innanzitutto, perché il nostro stile di vita provoca conseguenze sull’ambiente, modificazioni dell’habitat e, inevitabilmente, induce in natura una risposta che finisce per creare i virus sempre più aggressivi e resistenti come il Coronavirus.

Ma le nostre abitudini non sono più sostenibili anche perché non considerano nella giusta prospettiva le necessità dell’organismo, oltre che quelle del Pianeta.

Coronavirus e alimentazione: Quanto siamo attenti a nutrirci bene?

Coronavirus e stile di vita

Pensiamo, infatti, alla nostra alimentazione. Quanta attenzione facciamo nello scegliere alimenti che siano realmente nutrienti? Quanto ci curiamo di acquistare prodotti freschi e di stagione? Siamo davvero consapevoli della qualità dei cibi che mangiamo? O, piuttosto, non siamo tutti un po’ troppo condizionati dalle tendenze gastronomiche, dalle offerte speciali o, ancora, dalle tentazioni del cosiddetto “cibo spazzatura”?

Proprio perché “costretti a casa”, possiamo approfittare di questo “tempo slow” per recuperare le buone abitudini alimentari e preparare pietanze sane e nutrienti.

Obiettivo? Rafforzare il nostro sistema immunitario per prevenire il contagio da Coronavirus, e non solo, o per potenziare la profilassi medica utilizzando i principi dell’“alimentazione come cura”.

Coronavirus e difese immunitarie: Come rafforzare le nostre difese col cibo?

Coronavirus e stile di vita

Sappiamo che l’Italia è la nazione più longeva d’Europa e questo dato è messo in stretta correlazione proprio con le buone abitudini alimentari legate alla nota dieta mediterranea. Un modello per tutto il mondo, alla base del quale ci sono essenzialmente frutta, verdura, legumi e cereali, ovvero cibi ricchi di vitamine, sali minerali, acidi grassi essenziali e proteine vegetali.

Cibi che hanno anche un forte potere antiossidante, che possiamo consumare in tavola ogni giorno senza difficoltà perché in Italia siamo letteralmente circondati da cibi antiossidanti.

In cima alla lista dei cibi più ricchi di antiossidanti ci sono frutti rossi – uva nera, mirtilli, more, fragole, melagrana -, ortaggi e verdure come il cavolo verde, gli spinaci, la barbabietola, la carota. Tutti hanno il potere di contrastare i radicali liberi che il nostro organismo produce come reazione alle infiammazioni.

Coronavirus: Gli alimenti della salute che proteggono dalle infiammazioni

Coronavirus e stile di vita

Per potenziare il sistema immunitario, inoltre, possiamo puntare sugli alimenti più ricchi di vitamina C: agrumi, ananas, kiwi, fragole, ciliegie, lattuga, radicchio, spinaci, broccoletti broccoli, cavoli, pomodori, peperoni e patate, soprattutto se novelle. Stiamo parlando di alimenti di facile reperibilità, fondamento della dieta mediterranea, da consumare però in base alla loro stagionalità, quando la pianta possiede il più elevato vigore e trasferisce ai suoi frutti il più elevato potere nutrizionale. Olio extravergine d’oliva, semi di lino o altri semi ad elevato contenuto oleico aggiungeranno gusto alla nostra cucina e arricchiranno di acidi grassi essenziali il nostro fabbisogno nutrizionale.

Per ampliare la gamma dei cibi amici della salute e del sistema immunitario, è doveroso citare la papaya, l’avocado, la graviola, il kiwi, il mangostano, le bacche di goij e acai, la carambola, il maqui: frutti tropicali più o meno reperibili sul mercato italiano, da consumare saltuariamente, però, per non creare danno all’ambiente con massicce importazioni dai luoghi di produzione. Promuovere un “Quotidiano viver sano” è l’obiettivo di Biosalus Italia, da sempre impegnata nella produzione e commercializzazione di impianti depuratori dell’acqua e purificatori dell’aria, in un’ottica di miglioramento degli stili di vita e della tutela dell’ambiente.

In altre parole, come diceva il grande statista Martin Luther King: “Può darsi non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla”.

Coronavirus e stile di vita

Con Biosalus Italia possiamo trasformare la nostra casa in un luogo sano, garantendoci acqua buona e aria pulita. Restiamo quindi a casa, ma sicuri.

 

Vuoi purificare l’aria della tua abitazione?

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sara pubblicato.