World Water Day 2021: qual è il valore dell’acqua nelle nostre vite?

World Water Day 2021: qual è il valore dell’acqua nelle nostre vite?

Un elemento così prezioso per la nostra vita non poteva non avere una giornata tutta sua:

il 22 marzo si celebra il World Water Day, la Giornata mondiale dell’acqua. Questa ricorrenza è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, con l’obiettivo di sensibilizzare Istituzioni mondiali e opinione pubblica sull’importanza di tutelare l’acqua e ridurre gli sprechi, per rispondere al cambiamento climatico e salvaguardare il nostro pianeta.

Ma cosa rappresenta l’acqua per ognuno di noi? È questa la domanda che accompagna il World Water Day 2021. Tutto parte da una semplice considerazione: l’acqua ha significati diversi per ogni persona, ma anche in base al settore e al contesto di riferimento. Insieme possiamo darle ancora più valore, per far sì che continui ad aiutarci nelle varie attività che riempiono le nostre giornate.

Noi di Biosalus Italia ci siamo interrogati sul valore dell’acqua nella nostra vita, sulle sue numerose applicazioni e su come possiamo proteggerla al meglio. In sintesi possiamo dire che l’acqua è determinante per:

  • La qualità dei cibi che mangiamo

  • La nostra salute a livello generale

  • L’ambiente e il clima

Seguici in questo breve viaggio e, se vuoi, raccontaci cosa ne pensi lasciando un commento sui nostri canali social.

L’acqua è importante per la nostra alimentazione

Se non ci fosse acqua sarebbe impossibile vivere, ma anche svolgere tutte quelle attività necessarie per il nostro sostentamento. Tra queste ci sono l’agricoltura e l’allevamento.

Come sottolinea la FAO, l’acqua è un bene di vitale importanza per tutto il settore primario, responsabile di oltre il 70% dei prelievi idrici. Ma la sua accessibilità sta sensibilmente diminuendo: circa 3,2 miliardi di persone devono fare i conti con il problema della carenza di acqua.

Anche l’allevamento è notevolmente influenzato dalla disponibilità idrica: circa il 90% dei danni e delle perdite di bestiame, infatti, sono causate dalla siccità. Per questo la FAO evidenzia la necessità di implementare sistemi più efficienti di raccolta e conservazione delle acque, per una migliore gestione delle risorse e una riduzione degli sprechi.

Il valore dell’acqua appare evidente anche quando parliamo di acqua per cucinare: per portare in tavola piatti genuini, dovremmo essere certi di utilizzare acqua pura in cucina. Solo così è possibile mantenere intatte le proprietà e le caratteristiche dei cibi. Prestare attenzione alla dieta e alla qualità degli alimenti non è abbastanza, se dimentichiamo di lavarli e cucinarli nel modo corretto. Sapevi che l’osmosi inversa può essere la soluzione ideale per garantire la massima qualità dell’ acqua per cucinare?

Il valore dell’acqua e la sua importanza per la salute

Forse non ci pensiamo, ma attraverso l’acqua assumiamo minerali e sostanze essenziali per il benessere del nostro organismo. Ma non sempre l’acqua del rubinetto (o quella in bottiglia che acquistiamo al supermercato) è completamente libera da sostanze dannose.

Studi scientifici testimoniano, poi, che le acque minerali in bottiglia possono contenere molte più sostanze pericolose rispetto all’acqua del rubinetto. Cosa fare per essere certi di sfruttare al meglio le proprietà dell’acquaper la nostra salute?

Attraverso l’osmosi inversaè possibile eliminare la quasi totalità delle sostanze organiche (compresi germi, virus e batteri) ma anche metalli pesanti, particolati, pesticidi e le sostanze chimiche che potrebbero intaccare la qualità dell’acqua del rubinetto. Con i depuratori a osmosi inversa Biosalus Italia hai la soluzione a portata di mano. Non ti resta che provare la comodità di avere acqua pura, sana e gustosa sempre a tua disposizione.

Acqua, ambiente e cambiamenti climatici

Il nostro pianeta è ricoperto per il 71% di acqua. Per questo non stupisce che le emissioni di gas responsabili dell’effetto serra, abbiano provocato l’alterazione delle temperature di oceani, laghi e fiumi.

Tutto ciò ha conseguenze preoccupanti sull’intero ecosistema, perché determina la migrazione di specie marine, la distruzione della barriera corallina e della flora oceanica e lacustre. Ma anche inondazioni e tornadi che raggiungono zone mai toccate prima, e siccità in aree un tempo floride.

Vogliamo davvero che queste minacce compromettano il nostro pianeta e il futuro di tutti? E che dire delle grandi quantità di plastica che “galleggiano” nei nostri mari? L’inquinamento è un problema che interessa tutti, e il World Water Day è il momento giusto per riflettere su questo: quale giorno migliore per lasciare un segno e dire basta alle abitudini dannose per l’ambiente?

Il valore dell’acqua è inestimabile: cosa possiamo fare per tutelarlo?

Cambiare le cose è possibile, e non solo nella Giornata mondiale dell’acqua. Ciò che possiamo fare è impegnarci attivamente, ogni giorno, con un consumo responsabile delle risorse idriche a nostra disposizione, ricordandoci che non sono illimitate.

Il primo passo è di sicuro la riduzione degli sprechi d’acqua. Non si tratta di un grosso sacrificio, ma di un’abitudine che dobbiamo imparare a portare avanti con costanza: basta aprire il rubinetto solo quando è necessario, e chiuderlo quando non serve più. Quante volte capita di fare la doccia o di lavarci i denti facendo scorrere l’acqua più del dovuto? Fare attenzione a questi piccoli gesti quotidiani può davvero fare la differenza.

Allo stesso tempo, dotarsi di undepuratore d’acqua a osmosi inversa riduce il consumo di plastica perché permette di avere acqua pura direttamente dal rubinetto di casa. Una scelta sana, sicura e sostenibile, che può aiutarci a preservare un bene così prezioso per tutti noi.

Scopri tutte le iniziative Biosalus Italia per l’ambientee continua a seguirci per conoscere le attività dedicate al World Water Day 2021.