Biosalus dona purificatori d’aria OZNER al Policlinico Militare Celio di Roma

Biosalus dona purificatori d’aria OZNER al Policlinico Militare Celio di Roma

“Ho visitato il Covid-Hospital del Policlinico Militare Celio in occasione della donazione di purificatori d’aria da parte dell’azienda italiana Biosalus Italia, specializzata nella produzione di dispositivi per la depurazione. Insieme al collega Sottosegretario Giulio Calvisi abbiamo voluto esprimere la riconoscenza della Difesa per questo gesto di generosità e solidarietà in un momento di grave emergenza che vede l’Italia intera “fare Sistema” per ripartire”.

È quanto ha dichiarato nei giorni scorsi l’onorevole Angelo Tofalo, Sottosegretario di Stato alla Difesa al termine della sua visita alla struttura sanitaria del Celio – diretta dal Maggior Generale Giacomo Mammana – polo di riferimento d’eccellenza anti Covid-19 per il centro Italia. Il Policlinico Militare Celio è parte integrante della rete nazionale anti Covid-19 e dispone di 150 posti letto, di cui 50 per la terapia intensiva o sub-intensiva. Il Covid-Hospital del Policlinico Militare Celio è stato allestito in tempi rapidissimi da 80 militari del genio dell’Esercito Italiano e dell’Aeronautica Militare impiegati continuativamente per 22 giorni, sotto la direzione del Comandante Logistico dell’Esercito General C.A. Francesco Figliuolo.

I benefici di OZNER

“È un piacere per noi di Biosalus Italia avere la possibilità di donare OZNER al Policlinico Militare Celio di Roma, per dotare il reparto COVID-19 di un efficace strumento di contenimento del contagio da Coronavirus”, ha dichiarato Andrea Bernardini durante la cerimonia di donazione. Bernardini, concessionario Biosalus a Roma, insieme a Claudia Paone e Domenico De Tommaso, concessionari di Ostia e Napoli, hanno partecipato all’evento a nome dell’azienda Biosalus, esclusivista in Europa di OZNER. Il purificatore d’aria è stato utilizzato con successo al Raytheon Mountain Hospital di Wuhan, epicentro della pandemia da COVID-19, per arginare la diffusione nell’aria del virus responsabile della pandemia.

“Proprio per gli ottimi risultati ottenuti in Cina contro il Coronavirus”, spiega il brand owner di Biosalus Mauro Messina, “abbiamo subito pensato di poter apportare gli stessi benefici anche ad un presidio ospedaliero d’eccellenza come è il Policlinico Celio”

Purificatori d’aria Ozner: ambiente sano e respiro protetto

Il purificatore d’aria OZNER offre elevati standard qualitativi dell’aria, grazie al potente filtro a 360° capace di trattenere fino al 99,5% delle sostanze chimiche, delle polveri, dei pollini, dei batteri e dei virus. Contiene, infatti, un potente filtro antibatterico che viene utilizzato per la sterilizzazione delle sale operatorie e degli ambienti ospedalieri.

OZNER protegge il sistema respiratorio dai danni provocati dall’inquinamento indoor, tutelando in particolare i soggetti allergici o asmatici, i bambini, le donne in gravidanza e gli anziani. Trattiene, i pericolosissimi particolati atmosferici PM2.5 e PM0.3, che rappresentano un rischio diretto per la nostra salute, ed anche il PM10.

Gli ambienti chiusi, senza ricircolo o corretta purificazione, rappresentano una fonte di inquinamento costante a causa della presenza di sostanze tossiche emesse da pitture e lacche, prodotti per la pulizia e materiali da costruzione, fumo di cucina e candele profumate, pollini, batteri e virus. Tutte sostanze che provocano infiammazioni più o meno gravi del tratto respiratorio.

Oltre a vernici, detersivi e fumo, altra importante fonte di inquinanti può essere l’arredamento, per la presenza di formaldeide, una sostanza indicata come potenzialmente cancerogena per l’uomo dall’ Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc).

Biosalus, qualità e tecnologia al servizio della salute

“Possiamo affermare che il nostro impianto OZNER è un purificatore di elevata qualità tecnologica, come tutti gli impianti per la depurazione dell’acqua e la purificazione dell’aria che commercializziamo. Con la nostra donazione abbiamo voluto contribuire, nel nostro piccolo, a fare qualcosa nell’emergenza da Covid-19 che ha messo a dura prova il nostro Paese e il mondo intero”, commenta il brand Owner Messina. E conclude: “Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile questa iniziativa: il Maggiore Generale Mammana, i sottosegretari alla Difesa, gli onorevoli Tofalo e Calvisi, e ringraziamo anche tutti i loro collaboratori e i rappresentanti del mondo dell’informazione che hanno dato risalto alla notizia”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sara pubblicato.